top of page

ESSERE SOLI O SENTIRSI SOLI?

L'insegnamento attivo e quello capovolto, peraltro diversi come impostazione di base, portano con sé, direi spesso più che a volte, solitudine all'interno della scuola. Sei solo perché visto come fuori luogo, tanto i ragazzi non ti seguiranno, solo, perché non riesci a proporre compiti autentici o di realtà con gli altri mentre sai che il lavoro in équipe è fondamentale, solo, perché ti senti fuori da un sistema che propone le competenze, la personalizzazione degli apprendimenti, l'inclusione ma che in realtà ti ingessa dentro compiti da presentare, valutazioni burocratiche, banchi in fila, classi chiuse, RAV, PTOF, PDP, PEI ... che in sé sono portatori di buon vento e buoni principi ma che nella concretezza dei fatti sono vele pesanti che impediscono il viaggio.


Σχόλια


Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square
bottom of page